Info

 

Tripudiantes Dovarensis

Isola Dovarese (CR)

347 1669931

tripudiantes.dovarensis@gmail.com

 

Follow Us

  • Facebook Clean Grey

© 2016 by Tripudiantes Dovarensis. Creato da Vepica.it

 

Danza Antica

TRIPUDIANTES DOVARENSIS

Dal’harmonia suave, il dolce canto, 

che per l’audito passa dentro al cuore,

di gran dolceza nasce un vivo ardore

da cui il danzar poi vien, che piace tanto

però chi di tal scienza vuole il vanto, 

convien che sei partire senza errore

nel suo concetto apprenda e mostri fuor, 

si come io qui discrivo, insegno et canto.

Misura è prima, et seco vuol memoria

partir poi di terren con aire bella,

dolce mainiera et movimento et poi 

queste ne dano del danzar la gloria

con dolce gratia a chi l’ardente stella

più favoreggia con gli ragi suoi.

E i passi et i gesti tuoi

sian ben composti, et destra tua persona

con lo intelletto attento a quel che suona.

 

Guglielmo Ebreo

“De pratica seu arte tripudii vulgare opusculum”

Chi siamo? Siamo una grande famiglia dove ragazze di 15 anni studiano, danzano, si confrontano con ragazze di 40; dove ognuno viene valorizzato per le proprie qualità e per ciò che può dare al gruppo; dove si studia tanto – non per niente siamo riconosciute come uno dei migliori gruppi di danza antica d'Italia – ma si scherza anche tanto; dove la serenità è un principio fondamentale. Siamo 30 donne e 2 uomini, che sono splendidi e che noi ci coccoliamo come si meritano.

Cosa facciamo? Studiamo, danziamo e lavoriamo dodici mesi all'anno per migliorarci sempre, perché anche dopo tanti anni e tanti riconoscimenti non ci sentiamo per nulla arrivate, ma sentiamo che c'è ancora tanta strada da fare, singolarmente e tutte insieme. 

Perchè siamo diventate Tripudiantes? Perchè entrare nel corpo di danza del Palio non significa imparare solo passi e coreografie, ma anche i valori insiti nella danza: ogni ballerina sa che serve disciplina e impegno per arrivare ad un buon risultato, sa che è necessario avere un “unico respiro” con le altre. 

Essere Tripudiantes Dovarensis vuol dire imparare a lavorare in sinergia con gli altri, a mettere ogni tanto da parte i propri fini personali per perseguire gli obiettivi del gruppo, a non aver mai timore di esprimere la propria opinione, a darsi aiuto l'un con l'altro; significa imparare ad essere aggraziate nei movimenti ed eleganti nell'espressione, ma anche capire cosa voglia dire essere donne in un mondo dove essere donne è ancora un po' difficile e cosa voglia dire avere con noi uomini che ci rispettano e ci proteggono e che noi rispettiamo e proteggiamo.